Bone Anchored Hearing Aids (BAHA)

Il BAHA è indicato nelle ipoacusie di tipo trasmissivo o di tipo misto viene utilizzato con successo anche nelle sordità totali monolaterali con udito controlaterale normale, utilizza il principio della osteointegrazione e trasmette il segnale acustico mediante conduzione per via ossea.
Consta di 2 componenti una componente impiantabile all’osso mastoideo ed un audioprocessore che dopo 3 mesi dall’intervento potrà essere collegato alla parte impiantata.

 
Impianto

L’impianto o “fixture” è un dispositivo in titanio che viene applicato, tramite un intervento chirurgico, nell’osso mastoideo che si trova dietro l’orecchio. E’ praticamente paragonabile ad una piccola vite munita di supporto per l’audioprocessore che potrà essere applicato soltanto ad osteointegrazione avvenuta, cioè dopo 3 mesi dall’intervento.

baha_fixture

Audioprocessore

E’ munito di un microfono, di un porta batterie e di un bottoncino che consente di inserirlo alla fixture impiantata e disinserirlo facilmente.

baha_audioprocessore

Trasmette il suono alla fixture e sfrutta il meccanismo della conduzione ossea del suono. L’osso mastoideo posto dietro l’orecchio costituisce una via per la conduzione del suono verso l’orecchio interno senza che venga coinvolto il canale uditivo.

 
Intervento chirurgico e decorso postoperatorio

Negli adulti viene effettuato in anestesia locale nei bambini in anestesia generale. Si effettua per impiantare la fixture in titanio nell’osso mastoideo dietro l’orecchio.

baha

L’intervento è terminato. Si notano la fixture e la sutura della ferita chirurgica.

E’ un intervento semplice per un esperto otochirurgo della durata di circa 45/50 minuti. La degenza ospedaliera dura 2 – 3 giorni. Il paziente, tuttavia, dopo la dimissione dovrà effettuare delle medicazioni ambulatoriamente sino alla rimozione dei punti di sutura.